Un filtro chiamato Sandobox

Sandbox, elemento di discussione per molti esperti Seo: molti sostengono che sia una pura invenzione, altri che sia davvero importante nel posizionamento del sito in un primo periodo di esistenza. Sandbox sta ad indicare un periodo di “prova” da parte dei motori di ricerca per accertarsi della validità e credibilità di un sito appena nato. Lo scopo di questo è soprattutto quello di combattere i siti spam, che sono in continua crescita nella rete. La forza di questo filtro è direttamente proporzionale alla competitività della chiave principale per cui vogliamo posizionare il nostro sito web.
Ora ci potremmo chiedere cosa fare quando ci troviamo in Sandbox?:

  1. Aumentare ed aggiornare continuamente i contenuti. I motori di ricerca apprezzeranno sicuramente un sito in continuo movimento.
  2. Aumentare la popularity del sito con link a tema e soprattutto spontanei.

Da un’attenta analisi di quello che abbiamo detto fino ad ora risulta chiaro che l’intento dei motori di ricerca è quello di premiare i siti web più anziani e lasciare che i siti web più giovani vengano verificati con cura. Quindi la cosa importante è ce nel momento in cui andiamo online con un sito web, bisogna essere pazienti e lavorare molto per vederlo nelle prime pagine dei motori in poco tempo.

...
Loading