I Motori di ricerca

I motori di ricerca sono lo strumento che gli utenti hanno a disposizione per trovare siti web che possano contenere le informazioni o i servizi che cercano sulla rete. I motori sono costituiti da dei software che percorrono il web e compiono specifiche operazioni: scandagliare la rete e archiviare documenti web.

  • crawling
    • indexing
      • ranking

Nella fase del crawling gli “spider” o “bot” si lanciano nella rete alla ricerca di materiale, operazione che si ripete costantemente nel tempo; con l’indexing i motori di ricerca iniziano ad archiviare in un database tutte le informazioni che hanno incamerato nella fase precendente; alla fine di tutto i motori faranno una sorta di classificazione dei dati in base alla qualità, il cosiddetto “Ranking”.
Come si può facilmente intuire quindi l’inserimento di un sito nei motori di ricerca non avviene mai da parte del webmaster o da parte del proprietario del sito, al massimo questi possono segnalarlo ed aspettare che uno spider segua il link inviato ed lo indicizzi.
Un altro modo per entrare a far parte del database di un motore di ricerca è essere linkato da un sito web che sia già presente nel suo stesso indice.
Quando un utente effettua una ricerca, il motore di ricerca restituisce i risultati più pertinenti possibili e li restituisce all’utente in ordine di rilevanza. Il compito dei motori di ricerca è quindi quello di catalogare il maggior numero di pagine possibili ed rastrellare il web in modo sempre più frequente sia per aggiungere nuovo materiale, sia per aggiornare le pagine già indicizzate nel proprio database.
In base a quanto abbiamo detto fino ad ora, si può facilmente intuire che essere presenti sui motori di ricerca è il miglior sistema per raggiungere il maggior numero di utenti possibili e per di più anche “targhettizabili”: chi arriva su di un sito al 99% dei casi è interessato al servizio o ai prodotti che esso offre. Questa è la maggiore differenza con la televisione, ora si sceglie cosa cercare e non si subisce passivamente!.
Arrivando al dunque possiamo affermare che creare un sito web e non essere presenti sui motori di ricerca è come comprarsi una ferrari e non avere le strade su cui provarla. I motivi per cui si crea un sito web è quasi sempre per vendere un prodotto, un servizio o per diffondere e condividere delle nostre idee e pensieri: si sbarca sul web per comunicare qualcosa!. Quindi è importante che il nostro messaggio arrivi a quante più persone possibili!

...
Loading