Google: tecniche da evitare.

Come abbiamo ripetuto moltissime volte, per un sito internet essere presente nei primi risultati sui motori di ricerca è fondamentale.
Le tecniche seo per scalare le classifiche cambiano di giorno in giorno e molti webmaster tentano di aggirare google con tecniche forzate e nocive per il sito stesso. Google depreca tutte queste tecniche illecite e si batte per garantire siti web che garantiscano soprattutto pertinenza, chiarezza e qualità dei contenuti.

Alcuni consigli utili:

  • Concentratevi principalmente sui contenuti di un sito
  • Utilizzate nel testo le parole chiavi con cui volete essere trovati
  • Evitate di affidare contenuti ad immagini, e usate sempre l’attributo ALT
  • Evitare quanto più possibile elementi in Flash, JavaScript e frame
  • Utilizzare CSS
  • Fate uso del file Robots.txt

Cosa evitare:

  •  Non utilizzare Cloaking. Tecnica che consiste nel mostrare agli spiders e ai bots un contenuto diverso da quello che viene mostrato ai visitatori. Il cloaking è una tecnica illecita e facilmente individuabile dai nuovi algoritmi di google.
  • Non utilizzare link a siti spam. Molti webmasters effettuano scambi di link con altri siti per aumentare la popularity, ma il più delle volte si ottiene l’effetto contrario. I link sono utili solo nel caso in cui sono puntano e arrivano da siti che hanno pertinenza di contenuti e non siano siti penalizzati.
  • Non registrare domini, il cui spelling sbagliato può essere il nome di un sito famoso.
  • Non realizzare doorway. Si tratta di pagine scarne o totalmente prive di grafica in cui vi è una ripetizione ossessiva delle parole chiavi ed un redirect al sito principale.
  • Non usare testi nascosti in cui ripetere le parole chiavi, non abusare di keywords popolari

Il nostro consiglio, durante la realizzazione di un sito web, è quello di concentrarsi su cosa realmente gli utenti vogliono e cercano; non perdete tempo a trovare questo o quel trucchetto per aumentare il vostro ranking!

...
Loading