Ottimizzazione Sito lato Seo

Ottimizzazioni Seo

Vi elencherò qui di seguito qualche semplice consiglio nell’ottimizzazione di un sito web lato Seo.

Definizione delle Url

  • Utilizza delle parole nell’URL – URL con parole pertinenti al contenuto ed alla struttura del tuo sito sono più intuitive per gli utenti che lo navigano. I visitatori le ricorderanno meglio e potrebbero essere più invogliati a linkarle.
  • Semplifica la struttura delle tue directory – Utilizza una struttura che organizzi bene il tuo contenuto e che permetta ad un visitatore di capire in che area del tuo sito si trovi. Cerca di utilizzare una struttura per le directory del sito che indichi il tipo di contenuto in un dato URL.
  • Fornisci una versione unica dell’URL per raggiungere un dato documento – Per prevenire che alcuni linkino ad una versione ed altri ancora ad una altra versione di un URL (questo potrebbe infatti dividere la reputazione di un documento fra più URL), fai in modo di riferirti ad un URL nella tua struttura interna sempre nello stesso modo. Se ti accorgi che visitatori differenti accedono allo stesso contenuto tramite URL diversi, implementa una redirezione 301 in modo tale che gli URL che non vuoi privilegiare puntino all’URL più importante.

Utilizzo degli Heading

  • Immagina di scrivere un sommario – Come se stessi scrivendo un sommario per un giornale, pensa a quali saranno i punti principali e secondari del contenuto della pagina e decidi come usare le intestazioni in modo appropriato.
  • Utilizza le intestazioni con moderazione – Usa le intestazioni quando ha senso farlo. Troppe intestazioni su una sola pagina possono creare difficoltà all’utente nel leggere il contenuto e distinguere i vari argomenti. Evita di fare un uso eccessivo delle intestazioni, inserire tutto il testo di una pagina dentro ad un’intestazione, usare le intestazioni a fini meramente grafici e non per definire la struttura del contenuto.

Title di un sito web

  • Descrivi accuratamente il contenuto della pagina – Scegli un titolo che comunichi efficacemente l’argomento del contenuto della pagina.
  • Crea title tag unici per ogni pagina – Ognuna delle tue pagine dovrebbe avere, nell’ipotesi migliore, un title tag unico, che aiuti Google a capire in cosa la pagina si distingue dalle altre pagine del tuo sito.
  • Usa titoli brevi ma descrittivi – I titoli possono essere brevi e al tempo stesso ricchi d’informazioni. Se il titolo è troppo lungo, Google ne mostrerà solo una parte nei risultati di ricerca.

Meta Tag Description

  • Descrivi accuratamente il contenuto della pagina – Scrivi una descrizione che possa informare ed interessare gli utenti che vedono il tuo meta tag description come snippet in un risultato di ricerca.
  • Usa una descrizione unica per ogni pagina – Avere meta tag description diverse per ogni pagina aiuta sia Google che gli utenti, soprattutto per quelle query di ricerca attraverso cui gli utenti potrebbero ottenere molte pagine del tuo dominio fra i risultati (per esempio, query di ricerca con l’operatore site: operator). Se il tuo sito ha migliaia o addirittura milioni di pagine, scrivere manualmente i meta tag description potrebbe rivelarsi impossibile. In questo caso, potresti generare in maniera automatica i meta tag description in base al contenuto di ogni pagina.

Le tecniche seo per scalare le classifiche cambiano di giorno in giorno e molti webmaster tentano di aggirare google con tecniche forzate e nocive per il sito stesso. Google depreca tutte queste tecniche illecite e si batte per garantire siti web che garantiscano soprattutto pertinenza, chiarezza e qualità dei contenuti.

Alcuni consigli utili per un seo:

  • Concentratevi principalmente sui contenuti di un sito
  • Utilizzate nel testo le parole chiavi con cui volete essere trovati
  • Evitate di affidare contenuti ad immagini, e usate sempre l’attributo ALT
  • Evitare quanto più possibile elementi in Flash, JavaScript e frame
  • Utilizzare CSS
  • Fate uso del file Robots.txt
  •  Non utilizzare Cloaking. Tecnica che consiste nel mostrare agli spiders e ai bots un contenuto diverso da quello che viene mostrato ai visitatori. Il cloaking è una tecnica illecita e facilmente individuabile dai nuovi algoritmi di google.
  • Non utilizzare link a siti spam. Molti webmasters effettuano scambi di link con altri siti per aumentare la popularity, ma il più delle volte si ottiene l’effetto contrario. I link sono utili solo nel caso in cui sono puntano e arrivano da siti che hanno pertinenza di contenuti e non siano siti penalizzati.
  • Non registrare domini, il cui spelling sbagliato può essere il nome di un sito famoso.
  • Non realizzare doorway. Si tratta di pagine scarne o totalmente prive di grafica in cui vi è una ripetizione ossessiva delle parole chiavi ed un redirect al sito principale.
  • Non usare testi nascosti in cui ripetere le parole chiavi, non abusare di keywords popolari

Il nostro consiglio, durante la realizzazione di un sito web, è quello di concentrarsi su cosa realmente gli utenti vogliono e cercano; non perdete tempo a trovare questo o quel trucchetto per aumentare il vostro ranking!

Se avete bisogno di una consulenza privata e più specifica vi invito a contattare la nostra agenzia, che offre da anni Consulenza Seo a livello nazionale.

Lascia una risposta