Facebook Insight: cos’è e come usarlo al meglio

Facebook Insight - Come usarlo al meglio

Oggi per qualsiasi azienda è di assoluta importanza avere una propria pagina su Facebook e sfruttarla per raggiungere in modo efficace il target di riferimento. Per riuscirci Facebook fornisce gli Insight, vale a dire uno strumento gratuito per analizzare i dati della propria pagina aziendale. Le statistiche offerte dai Facebook Insight sono davvero utili in quanto forniscono una vasta gamma di informazioni che aiutano a capire ad esempio se la strategia utilizzata si è corretta, qual è il livello di coinvolgimento generato dai contenuti fino a conoscere una serie di caratteristiche degli utenti che interagiscono.

Tenere costantemente monitorati i Facebook Insight e nello stesso tempo imparare a leggere e interpretare i dati aiuta in modo determinante a raggiungere gli obiettivi prefissati.

Come funzionano gli Insights di Facebook

Per accedere a Facebook Insight basta andare sulla tua pagina Facebook e selezionare l’opzione ‘Insights’ nella parte superiore della pagina. Quando accedi alla relativa scheda noterai che gli approfondimenti sono suddivisi in una serie di sotto-schede.

Naturalmente, a seconda dei tuoi obiettivi, potrai trovare alcune delle opzioni disponibili più interessanti di altre.

Ma quali sono le informazioni più importanti che si possono ricevere dagli Insights di Facebook?

Tra tutta la notevole mole di dati che si possono ottenere con Facebook Insights, quelli da osservare con maggiore attenzione sono soprattutto le informazioni connesse a:

  • i post che stanno ottenendo maggiore engagement e interazione (like, commenti e condivisioni) e quali invece non attirano l’attenzione dei tuoi fan;
  • la modalità e la rapidità con le quali la tua pagina sta crescendo;
  • la quantità e tipologia dell’utenza che vede i tuoi contenuti.

Ricorda inoltre che tutti i dati Insights di Facebook sono scaricabili sul tuo pc semplicemente cliccando su “Esporta dati”. In questo modo si potranno visualizzare dei report automatici e precisi.

I Facebook Insights infatti sono in grado di fornire informazioni dettagliate riguardo i contenuti postati e come essi vengono recepiti dagli utenti. In questo modo è possibile strutturare e correggere la strategia di volta in volta per massimizzare il livello di efficacia in termini di condivisione e interazione, evitando le azioni che non funzionano.

facebook insights

Le schede di Facebook Insights

Tra le tante statistiche che il Social propone tramite gli Insights evidenziamo quelle che forniscono indicazioni più utili ai fini dell’andamento della Pagina e più importanti per orientare una corretta strategia di marketing. La prima scheda contiene una buona Panoramica delle statistiche, una sintesi delle performance della tua pagina in relazione ad un determinato intervallo di tempo: oggi, ieri, ultimi 7 giorni, ultimi 28 giorni. I dati si riferiscono sia alla copertura organica, ossia il numero di persone che riesci a raggiungere senza fare pubblicità, che a quella a pagamento. Puoi controllare il numero di “mi piace sulla pagina”, le azioni compiute sulle informazioni di contatto, la copertura e le interazioni con i post. E ancora, potrai osservare quante persone hanno visualizzato e apprezzato la tua pagina, quante persone in totale hanno visto i tuoi post e quante persone hanno interagito con i tuoi post con like, commenti e condivisioni. Se pubblichi video sulla tua pagina Facebook, potrai notare il numero di volte in cui i video della tua pagina sono stati visualizzati.

Una scheda che ti potrebbe essere molto utile è quella che riguarda le Inserzioni e le promozioni, ad esempio nel caso in cui decidi di dare ai tuoi post di Facebook un incentivo maggiore promuovendoli come target. Quando fai clic sull’opzione Boost a Post, Insights ti mostrerà un elenco di post consigliati o i tuoi post migliori. Questi sono i post che hanno un maggior coinvolgimento dell’utente rispetto ad altri post presenti sulla tua pagina. Potrai così potenziare un post o creare un annuncio per includere un pulsante CTA sulla tua pagina. Inoltre questa scheda offre una serie di statistiche sulle ultime inserzioni in corso o terminate. Si tratta di una piccola finestra sull’account pubblicitario che gestisce le inserzioni della pagina. In questo senso per tenere monitorati i dati e i risultati delle campagne promozionali è consigliabile visionare i Facebook Analytics appositi dal pannello Gestione inserzioni o da Business Manager.

Tra le altre statistiche dei Facebook Insight, puoi osservare la scheda dei Mi piace che si distinguono dai Followers, cioè chi segue la Pagina. Si tratta di due azioni differenti che per questo sono separate nei Facebook Insights: una stessa persona può seguire una pagina senza esserne fan o viceversa aver messo mi piace a una pagina senza seguirla.

La Copertura (o “reach”) dei post che rappresenta il numero di persone che hanno visualizzato un post della tua Pagina sul proprio schermo e una serie di informazioni connesse a questo dato.

Questa sezione è sicuramente tra le più importanti poiché permette di monitorare l’effettiva qualità dei contenuti pubblicati. Infine citiamo la sezione Persone che mostra dati molto utili relativi ai fan della pagina, le persone che la seguono, quelle raggiunte e quelle coinvolte. Per ciascuna scheda si possono vedere il sesso, l’età, la provenienza e la lingua parlata dagli utenti.

È evidente che conoscere le caratteristiche dei propri fan o di chi segue la pagina è fondamentale per comprendere quale sia la tipologia di contenuti più idonea da pubblicare e per orientare strategia e scelte editoriali delle proprie campagne pubblicitarie.

Strategia ed obiettivi

Le statistiche aiutano a identificare quali contenuti hanno raggiunto gli obiettivi in modo da poterli ricondividere o crearne nuovi più corretti per ottenere migliori livelli di engagement. Ma prima di analizzare gli Insights di Facebook e migliore l’attività sul Social è necessario determinare quali sono gli obiettivi e classificarli in ordine di importanza. Tra gli obiettivi da prefissare ci possono essere il livello di engagement (like, commenti, condivisioni), i click al sito web, il traffico email, le conversioni, ecc.

Solo quando è ben chiaro in che modo ottimizzare i contenuti al fine di poter veicolare gli utenti verso determinati obiettivi, allora si avrà uno strumento potente per far crescere il proprio business.

Conclusioni
I Facebook insights rappresentano una fonte molto preziosa di informazioni per un attento Social Media Manager che deve costantemente tenere monitorati i dati delle pagine che gestisce in modo da calibrare al meglio il piano editoriale dei contenuti da proporre al proprio target di riferimento. Gestire una pagina Facebook è nella pratica un’attività ampia che passa attraverso 3 passaggi circolari: la stesura del piano editoriale, la gestione della community e l’analisi degli Insights. Una sorta di percorso continuo e senza fine da ottimizzare tramite le informazioni ricavate dall’analisi dei Facebook Insight.

Naturalmente l’esperienza ti aiuterà nel tempo ad affinare i meccanismi e ad apprendere ogni giorno nuove funzionalità utili ad analizzare meglio tutti i dati e ad applicare una strategia di social media marketing davvero efficace. Mi auguro che la lettura di questo articolo ti sia utile a comprendere meglio come usare Facebook Insights e a trarre beneficio da questo potente strumento.

Per qualsiasi dubbio contattaci, saremo lieti di fornirti ulteriori delucidazioni su questo argomento.

Lascia una risposta