Come fare per creare un Blog personale di successo

come creare un blog di successo

Creare un blog di successo è un vero e proprio lavoro. Un blog professionale infatti necessita di tempo, dedizione e di reali competenze.

Produrre articoli per un blog può derivare da uno stimolo creativo, può essere uno strumento di lavoro o un modo di informare ma bisogna considerare in primis che è un impegno.

Un blog, personale o professionale che sia, può essere utile a raggiungere molteplici obiettivi: trovare nuovi contatti lavorativi e guadagnare, relazionarsi con altri esperti del settore o acquisire potenziali lead e contatti. Ma se non dedichi costanza ed impegno nel tempo al tuo blog, sia che tu voglia guadagnare on line, farti conoscere, promuovere i prodotti o servizi della tua attività, sarai destinato sin dall’inizio a non avere successo.

Ma perché creare un blog?

L’esigenza nasce quando si ha qualcosa da dire di realmente utile e prezioso mettendolo a disposizione del bisogno degli utenti, risolvendo dubbi e problemi delle persone attraverso esperienze personali e tecniche utilizzate per superare gli ostacoli.

In questo modo il blog diventa il canale più efficace per rendere fruibile a tutti le nostre competenze ed esperienze.

Una della finalità che ci si può proporre attraverso un blog consiste nel farsi riconoscere come un esperto del settore. Questo è possibile se si riesce a mettere in evidenza la propria professionalità.

Creare un blog seguendo la propria passione

Spesso si tende a scegliere per il proprio blog argomenti considerati più redditizi, cioè su settori di maggiore interesse o sui temi più ricercati. In realtà non è la linea guida corretta da seguire: per creare un blog di successo è decisamente più efficace seguire le proprie passioni, le proprie attitudini, le proprie esperienze personali.

Così si può trasformare l’interesse e la passione per un determinato argomento in una forma di business.

Del resto sono proprio i contenuti di valore, i consigli utili e le guide pratiche attualmente i migliori prodotti di guadagno sul web.

Quindi il primo step consiste nel diffondere le proprie competenze, scrivere articoli su argomenti di tua conoscenza o che segui, su ambiti di cui ti interessi. In questo modo sarai riconosciuto autorevole ed esperto in quel determinato campo fino a diventare per gli utenti del web un vero e proprio leader di pensiero e propagatore di informazioni.

Definire il Target

struttura di un blog

Circoscrivere gli argomenti di cui parlare significa anche definire il target di utenza e di riflesso quindi il linguaggio e lo stile degli articoli. Se ad esempio ti rivolgi ad una fascia inesperta in quel campo, è necessario un linguaggio semplice e di facile comprensione. Viceversa, se si tratta di una nicchia più competente potrai utilizzare un linguaggio più tecnico.

La struttura del blog: hosting e dominio

Un altro passaggio fondamentale per creare un blog consiste nella scelta della piattaforma. Quella di maggior utilizzo è WordPress, cioè un CMS (Content Management System), un software agile e di facile utilizzo che rappresenta la struttura portante del tuo sito web. Allo stesso tempo è utile affidarsi ad un hosting professionale (quindi a pagamento) poiché da questo deriva la qualità tecnica del tuo blog, che mette al riparo da una serie di problemi in cui potresti incorrere invece attraverso un hosting gratuito.

Il passaggio seguente consiste nell’individuare il nome del dominio del blog, a seconda della strategia che si vuole adottare: puoi utilizzare o il tuo nome e cognome (o uno pseudonimo) nel caso tu voglia incentrare il blog sulla tua figura, oppure un nome creativo se intendi rappresentare il tuo brand o un’idea imprenditoriale.

Contenuti di qualità

Il modo migliore per attirare nuovi visitatori al tuo sito web e alla lettura del tuo blog è la creazione di contenuti di valore e aggiornati, che rispondano alle loro domande e offrano informazioni utili.

Mediante contenuti nuovi e di qualità diventa infatti più semplice generare traffico qualificato in modo costante e gratuito.

Google in effetti predilige i contenuti recenti ed aggiornati, oltre che di qualità.

Allo stesso tempo anche i social media sono efficaci per portare ancora più traffico attraverso le ricondivisioni dei lettori.

Il processo è questo: quando scrivi online rendendo pubbliche le tue conoscenze, acquisisci gradualmente una reputazione di esperto su un determinato tipo di argomento. Essere classificato e posizionato come esperto aiuterà ad aumentare notevolmente la fiducia dei tuoi lettori verso di te (e di conseguenza verso ciò che proponi come prodotti o servizi). I lettori a loro volta continueranno a seguirti, a condividere i tuoi contenuti e ad aumentare la tua popolarità, oltre al ranking del tuo sito!

Obiettivo del blog

Lo scopo finale di un blog di successo è chiaramente quello di ottenere un riscontro economico. Non c’è un’unica strada per raggiungere quest’obiettivo, bensì più metodi. Ad esempio in maniera più diretta c’è chi utilizza la strategia della vendita degli spazi pubblicitari, come adsense, banner e post sponsorizzati. In alternativa ci sono le affiliazioni che fanno parte di una tipologia strategica più complessa, o ancora c’è l’opzione della vendita degli infoprodotti.

Infine c’è anche una soluzione differente che segue un percorso indiretto: il guadagno cioè non deriva attraverso la pubblicità ma sponsorizzando la propria figura professionale. Questo metodo è utile per offrire servizi e consulenza privata, consolidando il processo di fidelizzazione con i lettori fino a diventare per loro un punto di riferimento costante.

Qual è il metodo migliore? Non esiste una risposta unica. La soluzione è individuale e il piano editoriale è importante proprio a scegliere gli obiettivi e a definire le azioni per raggiungerli.

Conclusione

Avrai chiaramente intuito che non esiste una formula magica che ti garantisce la sicurezza di creare un blog di successo. Esistono tuttavia alcuni suggerimenti utili da tenere in considerazione e linee guida da seguire. Poi sarà il lavoro individuale ad adattarsi alla soluzione migliore per rispondere alle esigenze del tuo pubblico e costruire un po’ alla volta un blog di successo.

Lascia una risposta