Perchè avere un sito web? Ecco 7 ottimi motivi!

Perchè avere un sito web

Siamo nel 2018 ed sempre più importante, direi quasi indispensabile, avere un sito web, sia esso per un’azienda, un professionista, un’associazione o un evento. Ma sapete dirmi quali sono i veri vantaggi nella realizzazione di un proprio sito web? Per quale motivo, chi ne è ancora sprovvisto dovrebbe pensare a realizzarne uno?

Ecco a voi 7 buoni motivi per avere un sito web

  1. E’ un biglietto da visita in un mondo dove la prima impressione conta!
    I numeri parlano chiaro più dell’85% degli italiani prima di fare un acquisto o richiedere un servizio, effettuano una ricerca sul web. Avere un sito internet significa poter essere trovati e contattati da questo illimitato bacino di persone. Avere un sito web fatto bene fornisce la percezione di serietà e professionalità, oltre ad essere una vetrina della propria attività con informazioni chiare e nette. 
  2. Visibilità ovunque e raggiungibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni all’anno
    La tua azienda o il tuo negozio non potranno mai essere aperti 24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni all’anno.  Chiunque, invece,  può visitare il tuo sito web a qualsiasi ora del giorno, tutti i giorni, anche il 25 Dicembre o il 15 Agosto!
  3. È l’unica piattaforma proprietaria
    Quando acquisti un dominio diventi proprietario a tutti gli effetti dei contenuti pubblicati su di esso. I contenuti che vengono invece pubblicati sui social network, come ad esempio sulla pagina Facebook, non sono controllabili al 100% essendo proprietà di Facebook. Immagina cosa potrebbe succedere se Facebook fra qualche anno decidesse di chiudere bottega: cosa succederebbe di tutti i contenuti e tutte le informazioni  immagazzinate durante anni di lavoro? Sarebbero persi e non recuperabili in alcun modo!
  4. Risparmio economico a livello pubblicitario
    Rispetto alla pubblicità tradizionale (una semplice pagina pubblicitaria di un giornale o una pubblicità televisiva), il sito web costa molto meno e tra l’altro è sempre disponibile. Senza contare tra l’altro che la pubblicità tradizionale, senza un punto di arrivo come un sito web, molte volte è completamente inutile ed improduttiva.Affermando questo non vogliamo dire che la pubblicità tradizionale non sia conveniente, ma nel 2018 avere un connubio tra digitale e tradizionale è fondamentale per raggiungere il 100% del proprio potenziale mercato.
  5. E’ fondamentale per il Remarketing di facebook
    penso che sia successo a tutti di visitare ad esempio amazon.it, accedere poi a facebook e ritrovarsi la pubblicità dei prodotti appena visionati sulla news feed o a destra. Oggi Facebook conta più di 2 miliardi attivi di utenti e grazie al suo sistema di targhettizzazione preciso, è diventato uno strumento eccezionale per il web marketing. Il Remarketing ssu facebook è implentabile grazie al pixel che è un codice presente sul proprio sito, consentendo di misurare le campagne pubblicitarie, ottimizzarle e definirne il pubblico.Con il pixel possiamo tracciare le azioni eseguite sul sito web per realizzare campagne pubblicitarie più efficaci , grazie  alla generazione di un pubblico personalizzato derivante dal traffico del sito. Con il Remarketing non si fa altro che mostrare nuovamente a un pubblico  il prodotto o il servizio verso cui ha precedentemente mostrato interesse, coinvolgendo gli utenti che in passato hanno già mostrato un interesse verso di noi.
  6. Resta il miglior modo per fidelizzaare i nostri clienti
    Un sito web è dunque un incredibile strumento di marketing che va valorizzato e visto come un investimento, non solo come un costo. Possiamo far lievitare il traffico sul proprio sito grazie ad una semplice newsletter o con un blog aziendaledove verranno pubblicati contenuti utile e/o coinvolgenti per gli utenti.
  7. E’ fondamentale per la scelta finale dell’utente su un prodotto o un servizio
    Sul web le persone si sentono senza limiti:  possono informarsi ed approfondire i servizi e le offerte di un’azienda senza dover presentarsi di persona, senza nessun contatto diretto ed evitando di rilasciare informazioni private. Al cliente piace poter valutare e confrontare con calma le varie aziende che offrono il servizio o il bene che stà cercando.Un qualsiasi prodotto Y (costo 100€) presente in un sito web professionale dell’azienda “Alfa” potrebbe essere preferito al prodotto Z (costo 50€) dell’azienda “Beta” trovato in un sito “amatoriale”. Magari il prodotto Z è anche, ai fini pratici, migliore del prodotto Y, ma la scelta del cliente viene guidata dall’immagine con cui l’azienda si propone al pubblico del web. E’ così che l’azienda Alfa viene preferita all’azienda Beta.

Voglio inserire in questo articolo anche un piccolo video di Google, che ci spiega brevemente l’importanza di avere un sito web.

A questo punto penso che siamo tutti d’accordo sul fatto che avere un sito web per la propria attività è fondamentale.
Utilizzate internet per crearvi un vero e proprio biglietto da visita, ma come tale deve essere semplice (non banale) ma di impatto. Vi sconsiglio l’utilizzo di tutti questi software per la generazione di siti in modo gratuito.

Una volta fatto e passato un po’ di tempo capirete che quello che vi ho appena detto non è campato in aria o perchè sono di parte, ma semplicemente perchè la creazione di un sito gratuito può comportare solo una cosa: 0 guadagni.

Questo, però non vuol dire, affidare il lavoro al primo che capita, ma documentatevi sul background della web agency o del professionista. Un’agenzia esperta vi realizzerà un sito web su misura per il vostro business ed il vostro mercato, cercando di sfruttare al meglio tutte le sue competenze per far si che possiate convertire i visitatori in clienti, rendendo così redditizio il vostro investimento.

Lascia una risposta