Sobi2, guida su come ottimizzarlo

aiuto
SOBI2 (Sigsiu Online Business Index 2)
è una grande estensione di Joomla 1.5 che permette di creare una directory di schede e mostrarle agli utenti del sito in modo ordinato. Come è facile intuire, sarà facilmente gestibile un qualsiasi tipo di elenco di aziende, annunci, prodotti per la vendita, attività commerciali, persone, università, locali, hotel.. qualsiasi cosa possa essere inserita in un elenco ordinato e catalogato. Per intenderci potrete creare un sito o un portale con funzionalità simili alla directory di Yahoo.

Questa guida nasce da un reale utilizzo dell’estensione nella realizzazione di un portale, quindi non vi illustrerò come installare e configurare il tutto ( informazioni che trovate facendo una semplice ricerca su google o semplicemente applicandovi 30 minuti sul pannello di configurazione ), ma vi spiegherò come risolvere i maggiori problemi che io ho realmente trovato nell’ utilizzo all’interno del mio portale e che ho risolto cercando sui forum americani per giorni interi!.

Per prima cosa ora vi dico le versioni da me utilizzate, i plugins e gli indirizzi dove potete reperire il tutto. Questo è importante perchè ogni abbinameneto di una versione di Sobi2 e altre versioni dei plugins fondamentali hanno vari bugs. Questa che vi darò è la migliore configurazione possibile nel momento in cui scrivo questa mini guida.

  • Sobi2 Sobi2 versione Rc 2.9.2.2
  • Sobi2 traduzione in italiano Rc 2.9.1.0 Ita

Plugins

  • Sobisef Rc 1.5 ( plugin fondamentale per la riscrittura delle url )
  • Review and rating Rc 3.0 ( plugin che permete di votare e commentare le varie schede inserite )
  • Gallery Rc 2.3 ( plugin che permette l’inserimento di gallerie fotografiche all’interno delle schede )
  • Template per sobi2 Advanced_template2 ( template da utilizzare per sobi2 )

Sobi2 + i vari plugins e template li trovate sul sito ufficiale: http://www.sigsiu.net/download/

Ora procediamo con la soluzione dei maggiori problemi nella configurazione dell’estensione.

Come utilizzare il plugin Sobisef con il componente SH404

Per un buon posizionamento del proprio sito web non si può certo fare a meno di un componente come SH404 che permette la riscrittura delle url e la compilazione per ogni pagina dei meta tags e dei title. Con l’utilizzo di Sobi2 ci sono diversi problemi nell’utilizzo di Sh404. Ora vi illustro passo dopo passo come utilizzare il plugin del componente sobisef e nello stesso tempo Sh404, la migliore soluzione per avere il sito ottimizzato per il Seo.

  • Prima di tutto bisogna aver rinominato il file htaccess.txt in .htaccess
  • Ora installate sobi2 con i relatrivi plugins ad eccezione di Sobisef, installate SH404 e passate alla modalità estesa dal pannello di configurazione del componente
  • Entrate in Sh404 e in “configurazione di Sh404”, in avanzate siate sicuri di avere la modalità rescrivibile settata su “con .htaccess (mod_rewrite)”
  • Ora sempre in configurazione di Sh404 andate su “Per componente” e disabilitate tutto quello che riguarda il componente Sobi2
  • Ora non vi resta altro da fare che attivare il componente e salvare il tutto e testare le url del sito
  • Ora installate il plugin “Sobisef” e nella configurazione del plugin, sempre all’interno di sobi2, settate tutte le opzioni su “si” tranne la voce “enable dedug mode”
  • Attivate il plugin
  • Ritornate nel pannello di configurazione di Sh404 e sotto la voce “per componente” riattivate tutto quello che riguarda il componente sobi2
  • Ora testate di nuovo le url e vedrete che tutto funziona correttamente

Con queste modifiche potrete utilizzare contemporaneamente sia il plugin sobisef del componente sobi2, sia SH404 in modo da poter gestire nel miglior modo possibile la riscrittura delle url e il settaggio di tutti i parametri fondamentali nella implemenzatione di un sito Seo oriented.

Ma non tutti i problemi sono stati risolti, ora vi spiegherò un altro paio di modifiche da fare per risolvere un paio di bug che si creeranno automaticamente dopo l’istallazione di SH404:

Bisogna editare due file del componente SH404 per avere un corretto funzionamento del sito:

  • Prima modifica: Scaricate il file “JOOMLA_ROOT/plugins/system/shsef.php” ( effettuate sempre un backup di sicurezza…) e sulla riga 245 approsimativamente cambiate questo codice:

function _parseSefRoute(&$uri) { $vars = array(); include(JPATH_ROOT.DS.’components’.DS.’com_sh404sef’.DS.’sh404sef.inc.php’);

con questo codice:

function _parseSefRoute(&$uri) { $called = $uri->getQuery(); $exceptions = array( ‘delete’, ‘edit’, ‘renew’, ‘save’, ‘update’, ‘search’ ); foreach ( $exceptions as $exception ) { if( stristr( $called, “task={$exception}” ) ) { return $this->_parseRawRoute( $uri ); } } if( $uri->getVar( ‘no_html’, 0 ) ) { return $this->_parseRawRoute( $uri ); } $vars = array(); include(JPATH_ROOT.DS.’components’.DS.’com_sh404sef’.DS.’sh404sef.inc.php’);

  • Seconda modifica: Scaricate il file “JOOMLA_ROOT/administrator/components/com_sh404sef/sh404.sef.class .php” e sulla riga 3174 circa sostituite questo codice:

default: { $sefstring=”; $urlType = shGetSefURLFromCacheOrDB($string, $sefstring); // V 1.2.4.t if (($urlType == sh404SEF_URLTYPE_NONE || $urlType == sh404SEF_URLTYPE_404) && (!empty($limit) || (!isset($limit) && !empty($limitstart)))) {

con questo codice:

default: { $sefstring=”; $urlType = shGetSefURLFromCacheOrDB($string, $sefstring); // V 1.2.4.t if (($urlType == sh404SEF_URLTYPE_NONE || $urlType == sh404SEF_URLTYPE_404) && ( isset( $limit ) && $limit && isset( $limitstart ) && $limitstart ) ) {

Dopo aver fatto queste due operazioni entrate nel componente Sh404 e fate un “purge” delle url create e ritestate il tutto.

Dare la possibilità agli utenti di inserire le coordinate della propria attività dal frontend per poter visualizzare il locale sulla mappa di google all’interno della scheda.

Per prima cosa bisogna creare le due voci personalizzate in Sobi2 -> Configuration -> Custom Fields Menager -> e premere add new. In “Field Name” metteremo “field_latitudine”, in “Field Label” metteremo “Latitudine”, in Field Type metteremo “Inputbox”, in Administrative Field metteremo “Yes” se volgiamo compilarli solo noi dal backend del sito oppure “No” se volgiamo lasciare agli utenti di compilare questo campo Facciamo lo stesso procedimento con la “Longitudine” Ora ndiamo in Configuration -> View Configuration -> Google maps e settiamo la prima opzione su “Yes” e poi inseriamo la nostra Api Key, poi in “Map Latitude Field” mettiamo “field_latitudine” e in Map Longitude Field mettiamo “field_longitudine” Ora automaticamete quando inserireme le coordinate, in ogni scheda comparirà la mappa di google con l’indirizzo dell’attività. Bello eh!

Come fare per poter far aggiungere ad un utente il massimo di una scheda?
Un altro problema che ho dovuto risolvere è quello di limitare ad uno il numero degli inserimenti possibili degli utenti registrati. Questo parametro non è configurabile direttamente nel pannello di configurazione del componente. Per modificare questo valore si deve andare in Sobi2 -> Registry Editor e trovare la voce “limit_user_entries” e settarla ad “1”.

Risolvere un bug di visualizzazione su alcuni bowser del plugin “gallery”
Con l’utilizzo del plugin “Gallery” avevo riscontrato un problema di visualizzazione nel frontend nel procedimento di caricamento immagini: lo sfondo del sito web si sovrapponeva al frame di caricamento delle immagini. Questo bug va risolto con questo procedimento: Andare in Sobi2 -> Registry Editor e trovare la voce “on_bad_itemid” sotto “Section: [url]” e settare il valore “owerwrite”.

Questi sono stati alcuni problemi che ho dovuto risolvere nell’implementazione del componente Sobi2.
Alla prossima 🙂

Scritto da Cool Web Agency

...
Loading